23/10/12

GIORNO 1: I have a dream

Circa un anno fa un mio amico partiva per Londra e io con tanta ammirazione nei suoi confronti iniziavo a pensarci...

Ogni giorno che passava la mia idea diventava sempre più reale.
Era bello sentire i miei amici e i miei genitori che mi mandavano a cagare, che ci ridevano su e dicevano 'ma tanto non parti lo sappiamo'.

E poi dopo un anno mi trovo qui, a Londra, non so a fare cosa nè per quanto, ma so che è quello che volevo ora.

Quello che ho imparato oggi è che ogni cosa per quanto assurda e lontana dalle nostre possibilità si può realizzare con la tenacia e la forza di volontà. 
Non smettete mai di credere in qualcosa e di inseguire i vostri sogni, perchè il lieto fine non fa parte solo delle  favole, ma anche della vita reale.
A volte è inaspettato, a volte è una vita che lo aspetti ed altre semplicemente te lo sei meritato. 

Oggi è stato il mio giorno fortunato e domani, chissà, potrebbe essere il vostro.

Nessun commento:

Posta un commento