30/10/12

GIORNO 8: run baby run

Oggi pomeriggio ho girato da sola tutto il tempo a distribuire cv, costeggiando il thames.

Amazing thames. Specially in the evening.

St Paul, Tower of London, London Bridge.

E nonostante non avessi fretta andavo di fretta.

Perchè?

Perchè qui vanno tutti di fretta.

In una stagione come questa dove i turisti non sono tantissimi rispetto agli abitanti e ai lavoratori di Londra lo si nota benissimo.

Le bici sfrecciano alla velocità delle macchine per strada.
Le persone a piedi mantengono sempre un passo sostenuto.

E se ti fermi o rallenti si fermano anche tutti quelli dietro a te.

(Federico mi prende sempre in giro perchè la mia Oyster non va e ci metto una vita a timbrare hahah)

Ed è così che anche se non hai nessuna necessità di correre lo fai.

E' come se Londra volesse dirti: non perdere tempo perchè non ce n'è mai abbastanza per fare tutto quello che ho da offrirti.

8 milioni di abitanti, 3 milioni di stranieri, 130 mila italiani, 300 lingue, 183 sinagoghe, 130 moschee, 13000 ristoranti, 6000 pub, 600 cinema, 400 teatri, 300 nightclub, 150 casino; 18000 taxi, 275 stazioni di metro, 649 linee di autobus, 8 stazioni ferroviarie, 5 aeroporti, 5 squadre di calcio della premier league, tutte le religioni della terra, 1 regina, 2 eredi al trono, una nuova principessa, Londra Babilonia...

...c'è tutto quello che vuoi a Londra, eppure non sembra mai troppo.


Underground. Tower Hill.


Tower of London. 


Tower of London.


Tower Bridge.


River Thames.


River Thames. 






2 commenti: